Semalt: come e perché bloccare lo spam in Google Analytics e WordPress

È molto irritante per gli utenti di WordPress e Google ottenere traffico spam e visualizzazioni false sulle loro pagine Web. Ci vuole molto tempo per creare e attivare i filtri e la maggior parte delle persone non sa nemmeno come bloccare le fonti di traffico indesiderate su Internet. Molti di loro sono abituati a gestire lo spam di riferimento, in quanto è una di quelle cose che hanno afflitto i nostri siti per mesi.

Tuttavia, nelle ultime settimane, sono state introdotte un paio di nuove tecniche e strategie per sbarazzarsi dello spam su Internet. Ivan Konovalov, uno dei principali specialisti di Semalt , ne ha discusso in questo articolo. Prima di iniziare, parliamo un po 'di spam nella lingua.

Introduzione allo spamming linguistico

Lo spam referral significa rovinare la tua reputazione e il posizionamento del tuo sito nei risultati del motore di ricerca. Lo spam linguistico, d'altra parte, è una tecnica utilizzata dagli spammer per promuovere i propri siti Web e profili di social media. Alcuni esempi di spam nella lingua sono Reddit, lifehack, scheda madre e il web successivo. Gli spammer registrano i loro siti su queste piattaforme e inviano visualizzazioni false ai tuoi siti in gran numero. Mirano a distruggere il ranking del tuo sito e ad ottenere buoni ranghi su Internet.

Block Language Spam

Uno dei motivi principali per bloccare lo spam nella lingua è che questo può distruggere il posizionamento del tuo sito nei risultati del motore di ricerca. Anche quando hai fatto SEO white hat e trascorri molto tempo a scrivere i tuoi articoli, lo spam in lingua può ingannarti e distruggere tutto in pochissimo tempo. Potrebbe non essere possibile per nessuno filtrarli in Google Analytics, ed è per questo che dovresti sbarazzartene o bloccarli manualmente.

Blocco dello spam in lingua in Google Analytics

Esistono alcune opzioni da ricordare se si desidera bloccare lo spam in lingua in Google Analytics e WordPress. Il modo più semplice e conveniente è installare un plugin per WordPress. In alternativa, puoi provare quanto segue:

# 1. Crea filtri per bloccare lo spam in lingua

La prima opzione è quella di creare filtri per bloccare lo spam in lingua in Google Analytics. Puoi creare molti filtri in base alle tue esigenze e puoi escludere e modificare i dati. Puoi bloccare gli indirizzi IP sospetti per garantire la sicurezza del tuo sito su Internet. Un altro modo è quello di creare directory, sottodirectory e fonti di traffico della whitelist e bloccare tutte le fonti sconosciute.

# 2. Usa segmenti avanzati

Puoi bloccare facilmente lo spam in lingua con l'aiuto di segmenti avanzati. È un altro fantastico modo per sbarazzarsi dello spam in Google Analytics, ma questa opzione funziona solo quando hai alcuni dati storici di cui occuparti. È un'opzione più sicura della creazione di filtri e aiuta a modificare i dati in Google Analytics. Devi solo disattivare tutto e tutte le fonti di informazione di cui non ti fidi. Tuttavia, se hai utilizzato filtri separati per indirizzi IP diversi, devi creare segmenti per tutti loro nella sezione Amministratore di Google Analytics.

# 3. Usa elenchi di terze parti

È possibile bloccare lo spam in lingua con elenchi di terze parti. Potrebbe richiedere molto tempo, ma i risultati sono sempre fantastici. È necessario aggiornare i filtri e i segmenti su base regolare per assicurarsi di ricevere i dati più accurati su Internet.

mass gmail